Bicicletta Bianchi - Linea S-road City - Mod.spillo Onice Tx 55 21v Comfort - Cod.y1ba1i Nero/grigio Uomo | Timesport24

Bicicletta Bianchi - Linea S-road City - Mod.spillo Onice Tx 55 21v Comfort - Cod.y1ba1i Nero/grigio Uomo

DESCRIZIONE
Listino € 445,00 -12%
€ 392,00 SPED. GRATIS!
Carta di credito: € 392,00
Paypal: € 392,00
Bonifico bancario: € 392,00
Paga alla consegna: € 392,00
Paga in 3-12 rate con SOISY
Paga in 3 rate senza interessi con SCALAPAY
Segnala ad un amico
Richiedi informazioni
Trovati prezzi più bassi?
Chiedi a chi l'ha già acquistato
 
 
 
 

Articoli correlati VEDI TUTTI

 
 

I clienti che hanno visto Bicicletta Bianchi - Linea S-road City - hanno visto anche...

 

Descrizione


Biciclette agili e sicure, con geometrie differenziate per uomo e donna, cambio a tre corone e una dotazione di accessori completa, dal portapacchi al carter.
Per chi pedala ogni giorno, e vuole farlo con stile.

Spillo, nelle versioni Topazio, Brillante, Onice e Rubino non è una city bike, è "La" city bike, un concetto inventato da Bianchi nel 1990.
L'idea è semplice e geniale: mettere a disposizione del ciclista da città tutta la tecnologia delle competizioni, con telai in lega d'alluminio e una possibilità di variare i rapporti, quasi infinita.
A questo si aggiunge una dotazione di accessori tipica dell'uso quotidiano, come l'ampio portapacchi, i parafanghi che proteggono dagli schizzi, le luci per andare in bici anche di sera, in tutta sicurezza.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

- Biciclette agili e sicure, con geometrie differenziate per uomo e donna, cambio a tre corone e una dotazione di accessori completa, dal portapacchi al carter.
Per chi pedala ogni giorno, e vuole farlo con stile.

Spillo, nelle versioni Topazio, Brillante, Onice e Rubino non è una city bike, è "La" city bike, un concetto inventato da Bianchi nel 1990.
L'idea è semplice e geniale: mettere a disposizione del ciclista da città tutta la tecnologia delle competizioni, con telai in lega d'alluminio e una possibilità di variare i rapporti, quasi infinita.
A questo si aggiunge una dotazione di accessori tipica dell'uso quotidiano, come l'ampio portapacchi, i parafanghi che proteggono dagli schizzi, le luci per andare in bici anche di sera, in tutta sicurezza.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

- Telaio: Bianchi aluminium uomo

- Forcella: Suntour NEX4110-V2 700C, escursione 63mm, regolabile, nera

- Sterzo: Feimin FP-H803

- Comandi: Shimano ST-EF51 7v

- Cambio: Shimano TOURNEY TX-55 7v

- Deragliatore: Shimano FD-TX51

- Guarnitura: Detai DT1-TS342 48/38/28

- Catena: KMC HV700-114

- Pignoni: Shimano TZ 21 7v 14/28

- Freni: Lee-Chi TX-121, nero

- Leve freno: Integrate

- Mozzo posteriore: Joytech JY-731, alluminio, grigio

- Mozzo anteriore: Joytech JY-732, alluminio, grigio

- Cerchi: Mach 1 EXE alu DW, 36f, nero

- Coperture: Spectra S-AMBER 37x622

- Attacco: HL-MTS-C231-5, nero

- Piega: HL-NR-AL16, nero, 590mm

- Manopole: SPECTRA Zeglo Vent DD11B, marrone scuro

- Reggisella: Kind Shock YP-232, 27.2mm, nero lucido

- Sella: Sella Royal Rio, marrone

- Pedali: Feimin FP-830, plastica, antiscivolo, nero

-Carter: Savjo 48T, nero

- Parafanghi: Marcon plastic, grigio

- Cavalletto: Alluminio

- Portapacchi posteriore: Acciaio, 2 aste, con molla, nero

- Portapacchi anteriore: NO

- Luce anteriore: Basta ISI S

- Luce posteriore: Basta Ray led, batteria

- Pompa: Zefal 809 Presta/Dunlop

- Dinamo: Basta Duo

La storia Bianchi comincia da lontano, con un primato.
Nel 1885 Edoardo Bianchi realizza la prima bicicletta nella propria officina di Milano, e nel 1888 adotta, per primo in Italia, le gomme con camera d'aria al posto di quelle piene.
E' solo l'inizio di un percorso fatto di continua ricerca e tecnologie sempre più sofisticate, per creare biciclette perfette per l'uso quotidiano, ma anche mezzi ultracompetitivi, capaci di imporsi sulle strade di tutto il mondo.
E nasce il mito Bianchi, alimentato da ciclisti leggendari come Costante Girardengo, Tano Belloni e Fausto Coppi, combattenti mai domi come Felice Gimondi, artisti della salita come Marco Pantani.
E diversi Campioni del Mondo, come Moreno Argentin e Gianni Bugno su strada, Bruno Zanchi, Dario Acquaroli, Josè Hermida nella mountain bike.
Un palmarès impressionante, impreziosito anche dalla vittoria di 5 Campionati del Mondo e della medaglia d'oro olimpica di Julien Absalon, dalla Coppa del Mondo Marathon di Leonardo Perez e dall'affermazione al mondiale Team Relay di Cristian Cominelli.
L'infinito elenco di vittorie non deve far dimenticare la più grande.
Offrire ai ciclisti di tutto il mondo una bicicletta con un valore aggiunto senza prezzo.... L'anima.


Altre proposte della stessa categoria...


Caricamento recensioni Feedaty...

Feedaty
LOADING ANSWERS...